Che cos’è il Theta Free alla paura?

Il 13 marzo è iniziata la Quarantena 2020 e mi è stato mostrato di “regalare” delle minisessioni di ThetaHealing telefoniche o skype a chi necessitasse di lavorarsi velocemente delle paure.

Ero a Trieste quel venerdi 13 marzo e ne feci 10 di sessioni ThetaFree. Lavorammo diverse paure a tutti e  i livelli e sottolivelli. Ma non è finita! Ne ho fatti ancora altri in tutta Italia, arrivando anche in Polonia, Francia, Inghilterra.

Ogni sessione è durata 30 minuti e mai come in questa esperienza di ThetaHealing sono andata così in profondità tanto velocemente ripristinando dei “vuoti” emozionali tanto dolenti.

Questa iniziativa durerà tanto quanto durerà la Quarantena e non sappiamo ancora quanto!

Per adesso siamo  a quota 35, ma sento che se ne aggiungeranno molti altri.

Ho tanta gratitudine in me per chi si sta affidando e fidando.

Tutti siamo in trasformazione e le paure altrui ci mostrano sempre cosa di noi va ancora vibrazionalmente innalzato.

La paura è l’emozione più profonda di cui tutti vibriamo a più livelli. Spesso abbiamo paure che definiamo “Irrazionali” non perché lo siano, ma perché non le comprendiamo in quanto riverberano memorie genetiche e storiche che apparentemente non hanno senso.

Tutte le paure hanno un senso. Non condivido l’idea che alcune paure sono stupide e inutili.

La paura ci invita sempre a incontrare le risorse più nascoste che abbiamo. E l’unico percorso per farlo è la via del Cuore, dove incontriamo il Cor-aggio nel linguaggio, chiamato AMORE!

E allora CORAGGIO…via libera alle piccole-grandi Paure.

 

Nicoletta Ferroni, Certificate of Science in ThetaHealing

www.nicolettaferroni.it

Write a comment

Questo sito utilizza i cookie, proseguendo la navigazione ne accetti l'utilizzo.