TERNI - ROMA - TRIESTE
info@thetafeeling.it

Dig Deeper first of All

Il sito sul Thetahealing® con Nicoletta Ferroni, Master-Certification of SCIENCE in Thetahealing®

Dig Deeper first of All

get link Da pochi mesi il corso Dig Deeper è diventato un corso che, dopo il Dna avanzato, permette di accedere alla maggior parte dei corsi successivi, escluso il corso Bambini Arcobaleno e i corsi Animali e Piante.

source link In Italiano siamo soliti chiamare questo corso Scavo profondo, traduzione alquanto diversa dal tradurre letteralmente Dig Deeper con “Scava più a fondo”, ovvero vai più a fondo nelle radici famigliari, storiche e genetiche del sistema di convinzioni della persona che riceve uno Scavo ovvero un Digging in Theta.

https://deseobamboo.com/hell-bunny-poker-face La scelta di rendere “obbligatorio” questo corso nasce dall’esigenza di insegnare più approfonditamente lo scavo dopo un corso Dna Avanzato, per poter accedere poi a corsi più articolati in cui è indispensabile saper scavare nel sistema di convinzioni ed emozioni di una persona.
Oltre questa esigenza è fondamentale sia per una persona ricevere uno scavo che, appunto, vada più a fondo, ma anche per il thetahealer essere in grado di scavare nella grazia e nella facilità senza imporre lo scavo a chi lo riceve.

https://bitmonky.com/play-cricket-game-and-earn-paytm-cash Per questo quando insegno questo corso mi piace soffermarmi su questi principi:

follow site 1. E’ il thetahealer che propone, senza imporre, a chi riceve la direzione dello scavo ed è il ricevente che accetta senza farsi “manipolare” nell’esplorazione di radici in cui c’è resistenza a farsi scavare;

http://magyarceggyujtemeny.com/sitemap 2. E’ il thetahealer che laddove sente necessario scavare in alcuni meandri “scomodi” o sofferenti per chi li riceve, a saper, tramite dei “download-cerotto” a far sì che si crei un’atmosfera di pace e serenità senza “dover” sforzare, né sforzarsi nello scavo;

3. E’ il thetahealer che ha da sentire quando lo scavo che sta conducendo sia sostenibile primariamente per se stesso e contestualmente per chi lo riceve;

4. E’ il thetahealer che ha da essere morbido, gentile, compassionevole e aperto a qualsiasi risposta che può ricevere durante lo scavo dalla persona che lo riceve, sapendo e sentendo che qualsiasi re-azione non è mai personale né una forma di attacco nei confronti del thetahealer;

5. E’ il thetahealer che ha da chiedersi quanto nel proprio bagaglio di convinzioni ed emozioni ha già sanato le tematiche dello scavo condotto o se è o non è consapevole di quanto alcuni paradigmi appartengano anche a lui/lei, thetahealer;

6. E’ il thetahealer che nell’umiltà e nella delicatezza ha da mettersi in gioco nel proprio approccio con il cliente senza farsi prendere in alcun modo dalla legge di percezione e di proiezione;

7. E’ quindi il thetahealer che ha da rendersi conto quanto sta lavorando non solo dal settimo piano d’esistenza ma dagli spazi più espansi del settimo piano, ovvero completa-mente immerso nella Luce bianca madreperlata “tintinante” (come viene tradotto in spagnolo).

Può sembrare pleonastico dire che un thetahealer ha da lavorare con il settimo piano d’esistenza, ma in effetti non lo È.

Non a caso Vianna ha creato recentemente il corso Io e il Creatore.

A parte l’esperienza e la pratica che permette di sentire di stare con certezza al settimo piano, come si acquisisce definitivamente con il corso Dna 3, l’espansione totalizzante che si sente dal settimo piano d’esistenza è uno stato dell’essere che rende un thetahealer un grande thetahealer.

Poi naturalmente quello che insegniamo al corso Dig deeper ha la sua importanza come traccia di esecuzione ma ha la sua profonda importanza se compiamo uno scavo con gioia e determinazione a sanare scavando e a scavare sanando.

Come scrivevamo con alcuni colleghi, citando un Corso in miracoli, “Dio non crea un mondo privo di significato”, in uno Scavo profondo è necessario credere fermamente che anche nel contattare del dolore nello scavare a fondo, si trova sempre un vantaggio paradossale, un insegnamento e una virtù assopita in tanti rancori e risentimenti.

 

Grazie e che la Vita sia sempre ricca di Amore!

Nicoletta Ferroni
www.nicolettaferroni.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *